giovedì 13 marzo 2014

Il volo 370 è stato dirottato grazie ad azione di Hacking Elettronico. I passeggeri ancora vivi?


Le foto dei due uomini, che avrebbero viaggiato con passaporti rubati sono ovviamente photoshoppate.
La spiegazione che si ipotizza per la scomparsa dell'aereo è che si sia trattato di un dirottamento con hacking elettronico, effettuato da un aereo AWACS (Airborne Warning e di controllo).


Le foto che vediamo sono prodotte con Photoshop. Date un'occhiata alle loro gambe. Un chiaro esempio di manomissione digitale..


I militari malesi hanno tracciato l'aereo un'ora intera con il radar militare dopo la "scomparsa dal radar civili perché anche con i transponder spenti l'aereo può essere seguito ". Il radar è il radar, non ha bisogno di un" transponder "per tenere traccia di un aereo.

In ogni caso, l'aereo ha fatto un inversione a U ed è stato "avvistato l'ultima volta dall'altro lato della Malesia." E' stato fatto un errore nel dire che stava "volando basso", quando era ancora a 29.500 piedi, di gran lunga un'altezza superiore a quella necessaria per essere visualizzato sul radar. Questa falsa notizia è stata messa in giro per ingannare la gente e portarla a credere che fosse "scomparso" dal radar. Un sacco di bugie sono nate e sono venute fuori su come sia possibile che un aereo sparisca dal radar civile a causa del "transponder spento". Naturalmente è una balla: un radar è un RADAR e solo gli aerei di linea commerciali hanno un TRANSPONDERS, gli AEREI PRIVATI NON HANNO TRANSPONDERS nella maggioranza dei casi. I Radar infatti sono lì proprio per evitare che aerei privati ​​possano incrociare la rotta di altri commerciali. Se un radar può vedere un aereo privato che non ha il transponder certamente può vedere un jumbo jet enorme. A questo pnto possiamo prendere le notizie relativa al discorso radar-transponder come una grossa bugie.

Ma l'aereo E' scomparso dai radar civili, anche se il radar militare ha tracciato il volo per un'ora intera dopo che era scomparso dai radar civili, secondo le ammissioni dei militari malesi.


Che cosa potrebbe aver fatto sparire dai radar civili, a 36.000 piedi di quota, ma ancora visibile sul radar militare, l'aereo MH370?  Solo una cosa, l'interferenza di un aereo US Air Force AWACS. 

Il fatto che questo jet sia scomparso dai radar CIVILE mentre è rimasto visibile sul radar militari più tecnologicamente avanzati dimostra abbastanza incontrovertibilmente che quello a cui abbiamo assistito è stato un dirottamento ad opera di un AWACS, proprio come abbiamo visto l'11 Settembre. In quel caso gli aerei AWACS sono stati visti su molti video, in osservazione mentre gli aerei(?) si schiantavano sulle torri.

Una volta che l'aereo era volato abbastanza lontano ad ovest, l'Awacs è stato in grado di inceppare sia i radar civili che quelli militari, probabilmente perché l'aereo era entrato in una zona in cui l'angolo di entrambi i segnali in ingresso consentiva una cancellazione simultanea dei segnali. Ecco dove l'aereo finalmente è "scomparso" per sempre, un'ora dopo l'atto "ufficiale" di scomparsa. La "scomparsa" finale è avvanuto mentre era a 29.500 piedi di quota.

In questo scenario, abbiamo un evento molto strano: l'aereo che ha fatto un inversione a U ed è volato in un'altra direzione per un'ora intera, finalmente anche questo aspetto è stato adesso ammesso. Questo supporta la storia Awacs.

Ovviamente la storia del photoshopping falso dei "terroristi" supporta ulteriormente la storia Awacs. I telefoni cellulari suonano ancora, che sarebbe possibile solo con un atterraggio sicuro. Anche questo supporta la storia degli Awacs

Manca la vicenda della scatole nere; anche questo supporta la storia Awacs (l'aereo è ovviamente intatto)
Tradotto e Riadattato da Fractions of Reality

Nessun commento:

Posta un commento